• Home
  •  > Notizie
  •  > Chioggia, con la moto contro un furgone: muore trentaduenne

Chioggia, con la moto contro un furgone: muore trentaduenne

Una moto si è scontrata con un furgone che si era appena allontanato dal mercato ittico. Nel tremendo impatto ha perso la vita un 32enne del posto

CHIOGGIA. Schianto mortale verso le 3.40 della notte tra venerdì e sabato sul ponte che collega l’Isola dell’Unione con Sottomarina. Una moto si è scontrata con un furgone che si era appena allontanato dal mercato ittico.

Nel tremendo impatto ha perso la vita un 32enne del posto. Tra i primi a prestare soccorso il sindaco Mauro Armelao che si trovava poco distante, impegnato a seguire le prove per l’apertura del ponte girevole.

“Mentre eravamo sul posto” racconta il sindaco “verso le 3.40 abbiamo sentito un botto tremendo, come se avessero fatto saltare un bancomat o un incidente stradale.

Prendo la macchina e mi dirigo verso Sottomarina. All’altezza del ponte dell’isola dell’Unione ho notato pezzi ovunque, una moto a terra con una ruota poco distante. Purtroppo sul marciapiede nord un corpo a terra. L’ennesimo incidente. Era una moto contro un furgone Ducato che trasportava pesce. Mi avvicino al corpo, nessuno segno di vita. Chiamo il commissariato che allerta i soccorsi”.

Un’altra tragedia della strada a poco distanza dalla precedente. Due settimane fa, in viale Mediterraneo, era morto Alessandro Spanio, appena 16 anni. Stava attraversando la carreggiata sul passaggio pedonale quando si era scontrato con un furgone Doblò.

Pubblicato su La Nuova Venezia