• Home
  •  > Notizie
  •  > Turista di 79 anni muore annegato a Bibione

Turista di 79 anni muore annegato a Bibione

Il fatto è avvenuto sullo spicchio di litorale che corrisponde a via Ariete. Gli operatori sanitari del Pronto soccorso si sono prodigati a lungo ma alla fine l’uomo è stato dichiarato morto

BIBIONE. Una nuova tragedia sulle spiagge. Ieri sera attorno alle 19 circa, un uomo è morto a Bibione. Aveva 79 anni e dalle prime informazioni proveniva dalla provincia di Belluno.

Il turista secondo fonti sanitarie è deceduto per annegamento.

Il fatto è avvenuto sullo spicchio di litorale che corrisponde a via Ariete. Gli operatori sanitari del Pronto soccorso si sono prodigati a lungo ma alla fine l’uomo è stato dichiarato morto. In serata è avvenuto il trasferimento della salma alla cella mortuaria.

In merito la Procura di Pordenone esprimerà un parere oggi sul nulla osta, sulla base anche delle decisioni del medico legale.

Giovedì sera a Càorle stroncato da un infarto era deceduto a Levante un uomo di 67 anni con sindrome di down, Davide Ravasin, residente a Gradisca d’Isonzo. Il turista frequentava la colonia Bruno e Paola Mari, ma da 40 anni era accudito dall’Anffas di Pordenone. Gli altri ragazzi che hanno assistito alla tragedia sono sotto shock.

Pubblicato su La Nuova Venezia