• Home
  •  > Notizie
  •  > Jesolo, mondo dell’occhiale in lutto, morto il fondatore dell’Ottica Borin

Jesolo, mondo dell’occhiale in lutto, morto il fondatore dell’Ottica Borin

Mestre, Mario Borin è mancato a Gran Canaria, isola spagnola dove amava trascorrere l’inverno

JESOLO. Il mondo del commercio è in lutto per la scomparsa improvvisa a 84 anni di Mario Borin, fondatore e titolare dell'ottica Borin di Jesolo, poi aperta anche a Mestre, in via Palazzo, con la gestione del nipote Brian. Trascorreva l' inverno a Gran Canaria, dove è deceduto. La salma sarà trasferita in aereo la prossima settimana, probabilmente lunedì, per tornare nella sua città dove saranno celebrate le esequie.

Borin, 84 anni ben portati, lascia i fratelli amatissimi Wally e Adriano e gli adorati nipoti Brian, Sveva, Patty, Anna e Attila. Fondatore dell’ottica Borin, brillante e notissimo imprenditore, era conosciuto soprattutto per la sua gentilezza e bontà d’animo. Una persona elegante e molto brillante, che aveva competenza e professionalità nel suo lavoro e un grande senso del commercio e del marketing.

L'ottica Borin era ormai famosa in tutto il Veneto e da Jesolo si era fatta un nome, un marchio che era garanzia di qualità ed eleganza. Tante le testimonianze di affetto e vicinanza alla famiglia. Angelo Faloppa, presidente della Confcommercio mandamentale, si è unito al dolore dei parenti:" Borin era un nome che aveva superato i confini di Jesolo, i clienti arrivavano e ancora arrivano da tutto il Veneto per i suoi occhiali e accessori. La sua figura mancherà a tutto il mondo del commercio".

Pubblicato su La Nuova Venezia