• Home
  •  > Notizie
  •  > Casalinga di 52 anni muore gettandosi dal quarto piano di casa

Casalinga di 52 anni muore gettandosi dal quarto piano di casa

CHIOGGIA

Tragedia ieri mattina. Una donna di 52 anni si è tolta la vita gettandosi dal terrazzo di casa, al quarto piano di una palazzina in una calle. Il dramma si è consumato poco dopo le 9 di mattina, come raccontano alcuni testimoni che abitano nelle vicinanze. La donna, casalinga, sposata e madre di due figli, oltre che nonna, sembra che da qualche tempo non stesse attraversando un bel momento, ma nulla lasciava presagire che potesse arrivare ad un gesto estremo.

Ieri mattina, invece, la tragedia. Mentre si trovava da sola a casa, nel suo appartamento al secondo piano di una classica palazzina del centro, la 52enne è salita sul terrazzo al quarto piano e si è lanciata nel vuoto. Nessuno ha assistito alla scena, ma il tonfo dell’impatto sul selciato ha attirato l’attenzione dei vicini che hanno notato il corpo riverso a terra. Immediati i tentativi di soccorrere la donna che non è morta sul colpo ma è deceduta poco dopo a causa dei molteplici traumi derivanti dalla caduta. Sul posto i sanitari del 118. I carabinieri, a cui sono state affidate le indagini, hanno chiarito che si sia trattato di un suicidio.

L’invito degli esperti alle persone in difficoltà è quello di chiedere aiuto al Servizio psicologico della Regione Veneto che è contattabile al numero verde 800.334343. Inoltre si può contattare il Telefono Amico Italia, servizio di ascolto attivo dalle 10 alle 24 tutti giorni, al numero 02.23272327. —

Pubblicato su La Nuova Venezia