• Home
  •  > Notizie
  •  > Si era unito a “el Giovanelo” già dal 2008

Si era unito a “el Giovanelo” già dal 2008

Tutto il mondo della musica in lutto ricorda i tanti successi del gruppo famoso per i suoi video

CHIOGGIA. Il mondo della musica in lutto per la scomparsa di Andrea Boscolo Palo “Wood”, chitarra solista del gruppo “John see a day”, deceduto nella notte fra sabato e domenica finendo nel Brenta con l’auto che guidava.

Il giovane era molto conosciuto in città, anche per la sua passione musicale. Il gruppo è nato nel gennaio del 2008 quando il cantante Daniele Nordio, detto “el Giovanelo”, e il sassofonista Mauro Boscolo “Moonroad” lasciano il vecchio gruppo per creare una nuova formazione. Con loro si uniscono Diego Camorani “Mojo” al basso, Andrea Boscolo Palo alla chitarra e Tiziano Boscolo Bomba “Mr T Bomb” alla batteria.

I “John see a day” diventano subito un fenomeno musicale. Si fanno conoscere dal pubblico chioggiotto, e subito dopo veneto, con il tormentone “Giovanelo el capo del batelo”, rigorosamente in dialetto. Inaugurano un genere nuovo che mescola il funky al rock e al blues conquistando subito un folto gruppo di estimatori che li seguono nei live in tutto il Nordest. Anima del gruppo Daniele che partecipando a giugno ad una puntata di “Unti e bisunti” accanto a chef Rubio, impegnato con lui nella sfida culinaria per preparare “el broeto de pesse alla ciosota” a bordo di un peschereccio nella Valle dei Sette morti, ha fatto conoscere a tutta Italia il fenomeno “John see a day” e l’ultimo successo “Te speto fora”, titolo stampato anche nella maglia che indossava durante le riprese.

Per festeggiare la band, il 23 giugno (nella sera di messa in onda della puntata), ha organizzato una grande festa con tutti i fan nella piscina del Moby dick.

Durante la serata è arrivato anche un videomessaggio di chef Rubio che non potendo partecipare voleva comunque salutare i musicisti della band chioggiotta.

Il nuovo album “Te speto fuora”, pubblicato per La Grande V Records, ha avuto un successo notevole. In poche settimane ha raggiunto 65.000 visualizzazioni solamente nel canale ufficiale del web. Il segreto del successo, secondo “el Giovanelo”, dipende da canzoni che fanno ridere partendo da fatti reali, evidenti a tutti.

Elisabetta Boscolo Anzoletti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su La Nuova Venezia