• Home
  •  > Notizie
  •  > Lutto a Marghera, è morta Roberta Senin: aveva 52 anni

Lutto a Marghera, è morta Roberta Senin: aveva 52 anni

Nata e residente da sempre in centro a Marghera, lavorava alla catena Pam prima a Spinea e in seguito proprio nella sua zona di residenza

MARGHERA. Marghera perde uno dei suoi sorrisi più conosciuti ed amati. Dopo una lunga e purtroppo fatale malattia, ieri mattina è venuta a mancare a soli 52 anni Roberta Senin. Nata e residente da sempre in centro a Marghera, lavorava alla catena Pam prima a Spinea e in seguito proprio nella sua zona di residenza.

Il suo “piccolo mondo” era sempre stato nell’amato quartiere, prima legato alle amicizie – durature, solide e costanti nel tempo, a partire dall’amica di sempre Tiziana, che le è rimasta a fianco fino all’ultimo, poi alla vita familiare, con l’amato marito – 28 anni di vita in comune – Fabio Cecchinato e i figli Thomas e Mattia.

«La forza di vivere», scriveva Roberta appena pochi giorni fa sul suo profilo Facebook, «di continuare a lottare, di sorridere anche quando non hai voglia di farlo. Vinci la tua battaglia ma non sugli altri, su te stessa».

«Una persona semplice e riservata», la ricordano gli amici. «Ma dal cuore grandissimo, sempre pronta ad aiutare gli altri, soprattutto grazie alla sua grande passione che era la cucina, con la quale stregava tutti. Non voleva però essere mai al centro dell’attenzione, e per quello anche quando faceva qualcosa per gli altri lo faceva quasi in silenzio. Per tutti noi lascia un vuoto molto difficile da riempire».

Immediate, alla notizia della sua scomparsa, le testimonianze di ricordo e affetto, a partire dalla società calcio Riva Malcontenta, nella quale milita come dirigente il fratello Roberto, già presidente anche del calcio Marghera e dalla Robeganese Fulgor Salzano, compagine di eccellenza, dove milita il figlio Thomas.

Oltre al marito e ai due figli, Roberta lascia i genitori e i fratelli Massimo e Roberto.

Pubblicato su La Nuova Venezia