• Home
  •  > Notizie
  •  > Cade nel Naviglio a Dolo, muore pensionato di 75 anni. Indagini in corso

Cade nel Naviglio a Dolo, muore pensionato di 75 anni. Indagini in corso

La tragedia nel pomeriggio di mercoledì. Due le ipotesi: un incidente o un gesto estremo. L’anziano era in pigiama

DOLO. Cade in acqua nel Naviglio del Brenta e muore. È accaduto mercoledì verso le 15.30: G.S., pensionato di 75 anni, ex operaio, è finito nel canale in centro a Dolo. Due le ipotesi, un malore o un gesto estremo. L’uomo, che da tempo non versava in buone condizioni di salute, è uscito di casa in pigiama ed è stato visto seduto sulla riva del canale. Ad un certo punto si è sentito un tonfo come di un corpo caduto in acqua. Immediatamente sono scattati i soccorsi e sul posto sono arrivati i pompieri con i sommozzatori e i carabinieri della tenenza di Dolo. Dopo circa un’ora, l’uomo è stato ritrovato in acqua privo di vita ad un centinaio di metri dal punto della caduta.

Riportato a riva, l’uomo non aveva con sé documenti. Essendo comunque conosciuto in paese, la famiglia è stata rintracciata ed informata in breve tempo. Il corpo dell’uomo è stato già messo a disposizione dei familiari per i funerali che si terranno nel Duomo di San Rocco nei prossimi giorni. Anche il sindaco Gianluigi Naletto, informato della tragedia, esprime cordoglio alla famiglia che è stata colpita dal lutto. Si ricorda che chiunque si trovasse in difficoltà può contattare Telefono Amico (199.284284) o Progetto InOltre (800.334343).

Pubblicato su La Nuova Venezia