• Home
  •  > Notizie
  •  > Mestre, malore improvviso davanti alla tv, muore cuoco di 54 anni

Mestre, malore improvviso davanti alla tv, muore cuoco di 54 anni

Davide Saoner  viveva con la moglie Anna in un appartamento in zona viale San Marco. Lavorava al Bistro – Bar in via Fratelli Bandiera a Marghera. La cucina era la sua grande passione

MESTRE. Stroncato da un malore mentre guarda la televisione seduto sul divano di casa. Così è morto Davide Saoner di 54 anni che viveva con la moglie Anna in un appartamento in zona di viale San Marco a Mestre. A ricordare chi fosse Davide, è la stessa moglie. “Davide è stato per molti anni cuoco nel locale Arte della Pizza a Mestre e recentemente aveva accettato lo stesso incarico al Bistro – Bar in via fratelli Bandiera a Marghera, un locale che si trova vicino un distributore di benzina e che nel corso del tempo è diventato un punto di attrazione per la buona cucina, qualità a cui anche lui come cuoco ha contribuito”.

Davide Saoner racconta sempre la moglie, non aveva mai avuto problemi cardiaci e si teneva sempre in allenamento con un ora di palestra al giorno. «Era ben voluto da tutti» racconta ancora la moglie Anna. «Ed era conosciutissimo sia a Marghera dove lavorava, che a Mestre città dove era nato e dove viveva». La sua grande passione è sempre stata la cucina, passione che era diventata un lavoro con gli anni. Con il suo grande amico Jonny prima della pandemia, si era interessato anche al settore abbigliamento cominciando a cogestire un negozio a Salzano. Poi il lockdown e la crisi successiva avevano tarpato le ali a quel sogno diventato un’attività lavorativa”.

Mercoledì scorso verso le 21,30 il malore, improvviso. Subito dopo la tragedia. « Stavamo guardando la televisione», racconta la moglie, «All’improvviso mi sono accorta che non rispondeva più ed aveva delle convulsioni. Ho subito chiamato in aiuto il 118 spiegando la situazione a i medici». Sul posto in pochi minuti dall’ospedale dell’Angelo è arrivata l’ambulanza. «I medici e gli infermieri» spiega la donna, «hanno fatto di tutto per salvarlo e rianimarlo ma purtroppo per Davide non c’è stato più nulla da fare». I funerali di Davide si terranno mercoledì prossimo alle 11 nella chiesa di San Marco Evangelista a Mestre, in viale San Marco.

Pubblicato su La Nuova Venezia