Chiese in Provincia di Venezia - città di Pramaggiore: Chiesa della Madonna della Salute

Chiesa della Madonna della Salute
Madonna della Salute

VENEZIA / PRAMAGGIORE
Via Roma - Pramaggiore (VE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Concordia - Pordenone
Tipologia: chiesa
Edificio risalente al tardo Seicento costituito da un’aula rettangolare e un presbiterio successivo leggermente allungato. L’aula rettangolare, delle dimensioni interne di ml. 9.60 x 6.40, si presenta con paramento esterno costituito da brani di intonaco ad “affresco” con decorazioni verticali in corrispondenza dei quattro angoli ed in corrispondenza della facciata principale, sopra la porta e sotto l’oculo altre decorazioni circoscritte. Il presbiterio oblungo, delle dimensioni interne di... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Edificio risalente al tardo Seicento costituito da un’aula rettangolare e un presbiterio successivo leggermente allungato. L’aula rettangolare, delle dimensioni interne di ml. 9.60 x 6.40, si presenta con paramento esterno costituito da brani di intonaco ad “affresco” con decorazioni verticali in corrispondenza dei quattro angoli ed in corrispondenza della facciata principale, sopra la porta e sotto l’oculo altre decorazioni circoscritte. Il presbiterio oblungo, delle dimensioni interne di ml.4.60 x 10.40 presenta sia tessitura muraria che intonaco con caratteristiche diverse dal corpo principale. I due corpi di fabbrica si presentano di altezza diversa, più alta l’aula principale e più stretto e basso il presbiterio. Un restringimento della struttura muraria comune ai due corpi, in corrispondenza dell’appoggio del presbiterio induce a ritenere una sopraelevazione successiva dell’aula in concomitanza con la costruzione del presbiterio, molto allungato rispetto ai canoni tradizionali. La sacrestia sul lato nord è costituita da un corpo aggiunto addossato e privo di ammorsature ed ancoraggi alla struttura principale, con copertura realizzata con soletta in calcestruzzo e manto in coppi. Sulle pareti interne si intravedono tracce verticali di vecchie aperture. Il campanile a vela in mattoni a vista è collocato in corrispondenza del lato nord del presbiterio.

Coperture

Aula e presbiterio sono dotati di copertura a capanna con doppia orditura lignea. Un controsoffitto recentemente restaurato cela la struttura lignea del tetto di copertura.

Elementi decorativi

Esternamente l’aula rettangolare si presenta con paramento esterno costituito da brani di intonaco ad “affresco” con decorazioni verticali in corrispondenza dei quattro angoli ed in corrispondenza della facciata principale, sopra la porta e sotto l’occhio altre decorazioni circoscritte.

Impianto strutturale

Edificio risalente al tardo Seicento costituito da un’aula rettangolare e un presbiterio successivo leggermente allungato. La sacrestia sul lato nord è costituita da un corpo aggiunto addossato alla struttura principale

Pavimenti e pavimentazioni

Pavimentazione seminato alla veneziana

Pianta

Edificio costituito da un'unica aula rettangolare con presbiterio e sacrestia annessa sul lato sinistro.

Preesistenze

Si può ipotizzare che il monumento sia costituito da un corpo di fabbrica più antico, successivamente sopraelevato e ampliato con la realizzazione del presbiterio oblungo

Struttura

L’aula rettangolare, delle dimensioni interne di ml. 9.60 x 6.40, si presenta con paramento esterno costituito da brani di intonaco ad “affresco” con decorazioni. Il presbiterio oblungo, delle dimensioni interne di ml.4.60 x 10.40 presenta sia tessitura muraria che intonaco con caratteristiche diverse dal corpo principale, la cui struttura muraria è prevalentemente costituita da mattoni di laterizio e malta legante a base di calce. Presenza di tiranti metallici agli angoli e all’imposta dell’arco che separa l’aula dal presbiterio La sacrestia sul lato nord è costituita da un corpo aggiunto addossato e privo di ammorsature ed ancoraggi alla struttura principale, con copertura realizzata con soletta in calcestruzzo e manto in coppi. Sulle pareti interne si intravedono tracce verticali di vecchie. Il campanile a vela, in mattoni a vista, trova collocazione in corrispondenza del lato nord del presbiterio.

XVII - XVII (costruzione intero bene)

erezione della chiesa dedicata alla Madonna della Salute. La realizzazione dell'edificio viene fatta risalire al tardo Seicento quando, fedelmente al voto per la sconfitta della Peste, sorsero in Veneto numerose chiese votive dedicate a Santa Maria della Salute.

1782 - 1782 (conferma esistenza edificio intero bene)

documenti parrocchiali, depositati presso la Curia Vescovile, hanno fornito alcune indicazioni che confermano l'esistenza dell'Oratorio della Beata Vergine della Salute "in pertinenza Prato Maio die 26 april 1782".

2013-14 - 2013-14 (restauri intero edificio)

rifacimento delle fondazioni e consolidamento delle strutture murarie; sostituzione dell’orditura lignea principale e secondaria; posa in opera di tiranti in corrispondenza della sommità dei muri perimetrali e sopra la muratura divisoria aula-presbiterio; pulizia del paramento murario interno. restauro del paramento esterno delle facciate con ripristino degli intonaci a calce preesistenti, ripristino delle cornici e delle decorazioni originarie della navata; levigatura del pavimento alla veneziana.

Mappa

Cimiteri a VENEZIA

Via Noghera Ceggia (Ve)

Via Padova Vigonovo (Ve)

Via Roma Fosso' (Ve)

Onoranze funebri a VENEZIA

Via Callalta 49 Pramaggiore

Via Roma 31 30020 Pramaggiore

Via Roma 31 Pramaggiore