Chiese in Provincia di Venezia - città di Chioggia: Museo Diocesano d'arte Sacra

Museo Diocesano d'arte Sacra

VENEZIA / CHIOGGIA
rione duomo 1006 - Chioggia (VE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Chioggia
Tipologia: museo
Il museo diocesano è un complesso situato a sud del centro storico di Chioggia, nella sponda nord del canale 'Perottolo' a fianco del Duomo e dell'Episcopio. Si tratta di un edificio terminato nel 2000, strutturato su un unico livello, ed organizzato con un percorso ruotante attorno al chiostro centrale. Il museo dispone di gallerie espositive contenenti dipinti, statue, ed arredi di maggiore valore artistico delle principali parrocchie della diocesi, ma dispone anche di sale con... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

Il museo diocesano è un complesso situato a sud del centro storico di Chioggia, nella sponda nord del canale 'Perottolo' a fianco del Duomo e dell'Episcopio. Si tratta di un edificio terminato nel 2000, strutturato su un unico livello, ed organizzato con un percorso ruotante attorno al chiostro centrale. Il museo dispone di gallerie espositive contenenti dipinti, statue, ed arredi di maggiore valore artistico delle principali parrocchie della diocesi, ma dispone anche di sale con ricostruzioni degli apparati decorativi delle chiese antiche.

Facciata

Il fronte d'ingresso del museo, rivolto verso sud, ha la caratteristica di affacciarsi alla riva nord del canale 'Perottolo'; questo tra l'altro di recente escavazione. Esso si presenta come un unico livello di muratura, intonacato in color rosato e decorato con una cornice di mascheroni in cotto. Il portone d'ingresso è in legno massiccio con stipiti in pietra d'Istria e sui quali sono scolpiti volti umani. Alla base del tetto è presente un ornato di mattoni, sagomati a punta.

Pianta

Il museo ha pianta quadrata e si sviluppa attorno al chiostro centrale con colonnato. L'ingresso principale avviene da sud, mentre ad est si accede all'episcopio. La prima parte del museo è costituita da un unico locale continuo che segue il perimetro del chiostro, mentre la parte finale, ad est, si innesta nell'antico palazzo vescovile con il quale condivide 4 sale piccole.

Struttura

La muratura perimetrale del museo è realizzata in mattoni, ha spessore costante per tutta l'altezza, ed è intonacata esternamente di rosato ed internamente di bianco. Tuttavia alcune ali interne sono sorrette da colonne libere in stile moderno. Il chiostro centrale invece, è affiancato da un porticato con archi a tutto sesto e sorretti da colonne libere con capitelli di figure astratte. Gli ambienti interni del museo sono coperti da controsoffitti sagomati a forma di "volta a botte" ma con l'aggiunta di due spalle laterali piane. Il porticato del chiostro invece è coperto da travi lignee inclinate e da tavelle in cotto, mentre quello che unisce l¿ingresso al corpo dell¿episcopio è coperto da capriate lignee e sempre da tavelle in cotto.

Coperture

La copertura esterna del museo e del portico è a falde inclinate in coppi di laterizio.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione del museo e di tutti i suoi ambienti interni è realizzata in terrazzo alla veneziana, con semina superficiale in marmo rosso (di recente fattura). Mentre il pavimento esterno del portico è il lastre di marmo bianco disposto in diagonale.

Elementi decorativi

Le colonne libere, interne al museo ed esterne nel chiostro, sono decorate da capitelli in marmo bianco scolpiti con personaggi e fatti ricavati dall'Antico e Nuovo Testamento. La cornice del tetto del chiostro presenta dei tondi decorativi in pietra, scolpiti con volti amorfi. All'esterno, nella parete d'ingresso del fronte sud, è presente una cornice decorata con mascheroni in cotto.

1996 - 2002 (costruzione intero bene)

Il Museo Diocesano venne realizzato dal 1996 al 2000 ed è innestato all'antico Palazzo Vescovile con il quale ne condivide 5 salette espositive. Fu suddiviso, fin dal suo nascere, in 4 sezioni: l'Ala meridionale che ospita la sezione storica, l'Ala Occidentale riservata all'iconografia, l'Ala settentrionale che esibisce l'argenteria e l'Ala Orientale con mostre tematiche.

2002/06/11 - 2002/06/11 (benedizione intero bene)

L'11 giugno del 2002 la struttura venne benedetta e aperta ufficialmente al pubblico.

Mappa

Cimiteri a VENEZIA

Via Treviso (Ve)

Via Roma Fosso' (Ve)

Via Cavin Di Sala Santa Maria Di Sala (Ve)

Onoranze funebri a VENEZIA

Via Madonna Marina 420 Chioggia

Rione S. Giacomo 386/A Chioggia