Chiese in Provincia di Venezia - città di : Chiesa di San Giovanni Battista

Chiesa di San Giovanni Battista
S. Giovanni Battista

VENEZIA
Via Borgo San Giovanni - Borgo San Giovanni, Chioggia (VE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Chioggia
Tipologia: chiesa
La chiesa di San Giovanni Battista, consacrata nel 1996 e realizzata in stile contemporaneo, ha la caratteristica di avere due livelli distinti: uno al piano terra, dove sono presenti ambienti come oratorio, teatro ed alloggi, e l'altro al piano primo dove ha sede l'aula liturgica vera e propria. Il fronte è costituito da setti verticali con andamento crescente e contenenti centralmente un grande mosaico raffigurante Gesù e S. Giovanni. Internamente la chiesa dispone di un'aula rettangolare,... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di San Giovanni Battista, consacrata nel 1996 e realizzata in stile contemporaneo, ha la caratteristica di avere due livelli distinti: uno al piano terra, dove sono presenti ambienti come oratorio, teatro ed alloggi, e l'altro al piano primo dove ha sede l'aula liturgica vera e propria. Il fronte è costituito da setti verticali con andamento crescente e contenenti centralmente un grande mosaico raffigurante Gesù e S. Giovanni. Internamente la chiesa dispone di un'aula rettangolare, terminante sul lato sud con una piccola cappella feriale invernale e sul lato ovest con la zona presbiteriale. Quest'ultima caratterizzata dal grande dipinto del Pregnolato e dalle vetrate policrome ai lati. La struttura portante è costituita da pilastri e travi in calcestruzzo armato.

Facciata

La facciata principale dell'edificio contenente anche la chiesa, è rivolta verso est, e presenta due livelli: al piano terra è presente l'ingresso agli ambienti adibiti ad oratorio e teatro; al piano primo si ha accesso attraverso una grande scalinata con passerella aerea all'aula liturgica. Il fronte è costituito da una serie di setti, con andamento crescente verso il centro. I due setti centrali, decorati con un rivestimento a mosaico di tessere colorate di dimensioni variabili raffiguranti la figura di Gesù e San Giovanni, racchiudono anche l'esile croce metallica. I setti laterali invece sono rivestiti da piastrelle in ceramica di colore bigio. Negli spazi d'interasse tra un setto e l¿altro si aprono le finestre verticali che illuminano l¿aula. Davanti alla facciata si staglia il corpo scale, i cui sostegni riprendono il ritmo dei setti retrostanti. Il portone d¿accesso in legno massiccio e vetro, è posto al di sotto di una tettoia a sbalzo, collocata sotto il grande mosaico, e contenente anche un'incitazione alla preghiera.

Pianta

La chiesa si trova al primo piano dell'edificio, al piano terra invece c'è il teatro e la casa canonica, e planimetricamente è costituita da un'unica aula liturgica di forma rettangolare terminante, sul lato sud con una piccola cappella feriale invernale, mentre al centro con il presbiterio. Quest'ultimo di forma rettangolare, è rialzato di tre gradini rispetto alla quota dell'aula, e permette anche l'accesso laterale ai locali della sacrestia. L'accesso all'aula invece è consentito tramite una scalinata esterna con successiva bussola in legno, ma è anche possibile accedere, attraverso un'ulteriore scalinata interna o con l'uso dell'ascensore, anche dai locali sottostanti.

Struttura

La struttura portante della chiesa è costituita da pilastri in calcestruzzo armato che con il progredire dell'altezza si trasformano in travi inclinate fino al punto di convergere con se stesse nell'apice. I pilastri/travi sono lasciati a vista, e contenuti alla base da una sorta di doppio guscio in muratura rivestita in spatolato. La muratura dell'aula invece è realizzata con mattoni a faccia vista, di due colori diversi, disposti a fasce orizzontali con pasta gialla e rossa, e racchiudono anche delle suggestive vetrate con decorazioni policrome. Anche la parete dell'abside è rivestita in mattoni a faccia vista con tessitura a testa sporgente, mentre la fascia centrale è rivestita in mosaico dorato. L'abside è sovrastata da un timpano triangolare terminante nella parte centrale con vetrate colorate. L'intradosso di copertura della chiesa è costituito da una serie di travi, in calcestruzzo armato, inclinate in doppia falda, le quali sorreggono la restante struttura di tamponamento in pannelli. Al centro della copertura è presente una struttura metallica reticolare per il sostegno dell'impianto di illuminazione.

Coperture

La copertura è in parte piana rivestita con membrane bituminose, e in parte a falde inclinate rivestite con lastre di rame.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell'aula è in lastre di marmo rosso di Verona con corridoio centrale in fasce di marmo verde, bianco, giallo e rosso, e con

1885 - 1885 (preesistenze carattere generale)

La prima cappella, nella zona di Borgo San Giovanni, venne costruita nel 1885 e sorgeva adicente al cimitero.

1950 - 1971 (preesistenze carattere generale)

A seguito dell'esplosione edilizia della zona e il rapido insediamento della popolazione venne usata, come chiesa di quartiere, la cappella dell'Istituto Bonaldo delle "Ancelle della Carità di Brescia". La parrocchia venne costituita nel 1971.

1983 - 1996 (costruzione intero bene)

La costruzione della chiesa attuale avvenne nel 1983 con la posa della prima pietra; la benedizione il 26 maggio 1990; la consacrazione il 27 ottobre 1996 ad opera del vescovo A. Magarotto.

Mappa

Cimiteri a VENEZIA

Viale San Marco Marcon (Ve)

Via Iv Novembre Eraclea (Ve)

Via Vespucci Camponogara (Ve)

Onoranze funebri a VENEZIA

Via Roma 90 Quarto D'altino

Viale Isonzo 42 30026 Portogruaro

Snc, Localita' Piazza Zza Vecchia Snc Mira