Chiese in Provincia di Venezia - città di : Chiesa dello Spirito Santo

Chiesa dello Spirito Santo

VENEZIA
via Spirito Santo 1/4 - Sottomarina, Chioggia (VE)
Culto: Cattolico
Diocesi: Chioggia
Tipologia: chiesa
La chiesa di Santo Spirito in Sottomarina, costruita nel 1956, ha una facciata principale interamente realizzata con mattoni a faccia vista, ed è caratterizzata dalla presenza di un porticato con sovrastante rosone. Internamente la chiesa dispone di un'aula a croce latina con piccolo transetto, ma possiede anche, sul lato est, un'ulteriore aula usata come cappella feriale e invernale. L'interno è caratterizzato dalla presenza di un dipinto, di grandi dimensioni, posto nella parete di fondo... Leggi tutto
Fonte: BeWeB - Beni Ecclesiastici in Web

Dettagli

La chiesa di Santo Spirito in Sottomarina, costruita nel 1956, ha una facciata principale interamente realizzata con mattoni a faccia vista, ed è caratterizzata dalla presenza di un porticato con sovrastante rosone. Internamente la chiesa dispone di un'aula a croce latina con piccolo transetto, ma possiede anche, sul lato est, un'ulteriore aula usata come cappella feriale e invernale. L'interno è caratterizzato dalla presenza di un dipinto, di grandi dimensioni, posto nella parete di fondo dell¿altare, rappresentante la Pentecoste.

Facciata

La facciata principale della chiesa, rivolta verso sud, è del tipo a capanna monofastigiata con piccola croce lapidea in sommità, e con frontone che si eleva oltre rispetto alla copertura dell'aula retrostante. Il fronte è interamente realizzato con mattoni a faccia vista, e nella sua parte alta si trova un rosone in vetro policromo con saldature a piombo, mentre nella parte bassa è addossato un portico suddiviso in tre arcate a tutto sesto ed avente falda di copertura rivolta verso la strada frontestante. Questo portico copre l'esiguo portale d'ingresso in legno massiccio. La facciata termina con un corpo a spiovente, addossato sul lato destro della facciata, e rifinito con un arco cieco, quest'ambiente edificato successivamente alla costruzione della chiesa serve come aula invernale.

Pianta

La chiesa presenta un impianto a croce latina, composta da una navata centrale di forma rettangolare e da due cappelle laterali che fungono da 'transetto'. Un'ulteriore aula, realizzata successivamente alla costruzione della chiesa, è presente sul lato est, ed è utilizzata come cappella invernale; resa autonoma grazie ad un sistema di porte scorrevoli e dall'accesso secondario. Il podio d'altare della chiesa è rialzato di tre gradini dal livello dell'aula ed occupa la parte terminale della navata, questa parete di fondo è aperta con un angolo ottuso. L'ingresso è consentito tramite una bussola in legno.

Struttura

La struttura portante della chiesa è realizzata con mattoni di laterizio pieno, di spessore costante per tutta l'altezza della parete, esternamente lasciati a vista in tutti i lati, mentre internamente è intonacata fatta eccezione per la parete di fondo della navata laterale che è lasciata a vista. L¿aula è illuminata da tre monofore nel lato ovest, due monofore sulla parete di fondo dell¿abside, tre piccole lunette nel lato est, e anche dal rosone centrale, tutte comunque lavorate con vetrate di figure sacre realizzate con intarsi di vetri policromi saldati a piombo. La stessa cosa vale per l'aula laterale che dispone di cinque finestrelle centinate. Sono presenti due cappelle laterali con ai lati accessi agli ambienti di servizio. L'intradosso di copertura dell'aula, ma anche quello delle cappelle laterali, è rappresentato da due falde inclinate, queste rifinite con tavelle di laterizio a vista e sorrette da una serie di capriate lignee del tipo 'Polonceau', ovvero con puntoni in legno e tiranti in acciaio, poste ad interasse particolarmente ravvicinate. La navata laterale è coperta anch¿essa da un tetto in travi lignee ad unico spiovente.

Coperture

La copertura esterna della chiesa è a doppia falda inclinata, con rivestimento in coppi di laterizio. Una serie di 'barbacani' in mattoni corre lungo il perimetro della muratura e funge da mensola alla copertura.

Pavimenti e pavimentazioni

La pavimentazione dell'aula è in lastre di marmo bianco e rosso di Verona con croci in marmo ocra, al centro è presente un corridoio in marmo rosato con cornici in pietra grigia. Nelle due cappelle laterali la pavimentazione è realizzata con lastre di marmo bianco e rosso disposte a scacchiera formanti motivi geometrici. Il podio d'altare, rialzato rispetto all'aula con tre gradini di marmo rosso di Verona, è realizzato con marmi policromi, ossia con riquadri rossi, incorniciati da altri verdi con inserti di altri gialli.

Elementi decorativi

Un grande dipinto domina la parete

1956 - 1965 (costruzione intero bene)

La posa della prima pietra è avvenuta nel 1956, l'inaugurazione il 1958 e l'erezione a parrocchia nel 1965.

Mappa

Cimiteri a VENEZIA

Via Iv Novembre Eraclea (Ve)

Via Papa Giovanni Xxiii Campagna Lupia (Ve)

Via Cavin Di Sala Santa Maria Di Sala (Ve)

Onoranze funebri a VENEZIA

Via Ca' Matta 8 30033 Noale

Via Bastia Fuori 16 30030 Mirano

Cannaregio 5152 30100 Venezia