• Home
  •  > Notizie
  •  > Ottantaquattrenne trovato morto nelle acque del Piave a San Donà

Ottantaquattrenne trovato morto nelle acque del Piave a San Donà

Si era allontanato da casa in bicicletta nella tarda serata di sabato. Stava attraversando un periodo difficile 

SAN DONA’. E’ stato ritrovato senza vita poco dopo le 14 nelle acque del Piave il corpo del pensionato di 84 anni di cui non si avevano più notizie dalla tarda serata di ieri. L’elicottero dei vigili del fuoco, a supporto dei sommozzatori di Mestre e delle squadre di pompieri al lavoro da terra, ha individuato la salma a circa 5 chilometri dal ponte della Vittoria, dove era già stata ritrovata la bicicletta dell’anziano.

Proprio da qui erano partite le ricerche che, durate per tutta la mattinata, hanno avuto l’esito più tragico. Sul posto anche i carabinieri di San Donà.

L’84enne si era allontanato da casa in bicicletta, facendo allarmare i familiari che ne avevano subito denunciato la scomparsa. Sembra stesse affrontando un periodo difficile. Nelle prossime ore il magistrato di turno deciderà se disporre l’autopsia sulla salma.

Pubblicato su La Nuova Venezia