• Home
  •  > Notizie
  •  > Trovato morto in un crepaccio il sindacalista mestrino scomparso

Trovato morto in un crepaccio il sindacalista mestrino scomparso

Il cadavere di Paolo Tramontini, 67 anni, rinvenuto in località Rivalta di San Nazario, sulle montagne della Valbrenta, nel Vicentino

MESTRE. Era sul fondo di un crepaccio in località Rivalta di San Nazario, sulle montagne della Valbrenta, nel Vicentino, il corpo di Paolo Tramontini, il sindacalista mestrino della Cisl, 67 anni, scomparso da martedì quando era partito per un’escursione in solitaria.

La salma è stata individuata nella tarda mattinata di oggi, domenica, dopo che per giorni forze dell’ordine e volontari avevano battuto palmo a palmo la zona.

Tramontini si era mosso in treno da Mestre ed aveva raggiunto la località montana senza dare alcuna indicazione sull’itinerario che avrebbe percorso a piedi. Nella serata di martedì, l’uomo non aveva fatto la solita telefonata alla moglie Lidia, la quale si era allarmata e, con la sua denuncia, aveva dato il via alle ricerche. Stamattina il tragico epilogo.

Pubblicato su La Nuova Venezia