• Home
  •  > Notizie
  •  > Morto l'anziano caduto a bordo del bus, dopo la frenata improvvisa

Morto l'anziano caduto a bordo del bus, dopo la frenata improvvisa

Il passeggero era giovedì sull'autobus numero 16 diretto a Fusina, quando una vettura ha tagliato la strada al mezzo.

MARGHERA. Non ce l'ha fatta l'anziano signore di 92 anni che giovedì, mentre si trovava a bordo di un autobus, ha battuto violentemente la tesa, in seguito ad una brusca frenata del mezzo: l'uomo è spirato nella mattinata, all'ospedale all'Angelo, dove inutili sono stati i tentativi di rianimarlo.

E' successo un autobus della linea linea 16. Il mezzo attorno alle 12 di giovedì era diretto a Fusina, quando all'incrocio tra via don Orione e via Pasini, a Marghera, una vetteura si è immessa senza rispettare la precedenza. All'autista non è rimasto altro da fare che frenare bruscamente.

Uno dei passeggeri, un anziano del posto, si trovava ancora in piedi sull'autobus, e a causa della frenata è rovinato a terra, sbattendo la testa. Subito si è capito la situazione era grave. Sul posto sono arrivati i carabinieri e i paramedici del suem. L'aziano è stato trasferito all'ospedale, dove sta lottando tra la vita e la morte.

Ora la Provura di venezia dovrà aprire un fascicolo per omicidio colposo, per ricostruire le cause della tragedia,

Pubblicato su La Nuova Venezia