• Home
  •  > Notizie
  •  > Dramma a Camponogara, il piccolo Isaia muore poche ore dopo la nascita

Dramma a Camponogara, il piccolo Isaia muore poche ore dopo la nascita

La famiglia Nalon è conosciuta, in particolare il papà Davide perché gestisce una macelleria nel capoluogo. In tanti in questi giorni sono andati a portare il cordoglio ai genitori per la perdita del piccolo Isaia

CAMPONOGARA. È nato, è vissuto qualche ora e come un piccolo angelo è volato in cielo. Se ne è andato così il piccolo Isaia Nalon. Il piccolo è spirato all’ospedale di Treviso giovedì scorso.

La notizia della morte del piccolo Isaia ha colpito la comunità di Camponogara dopo che sono state affisse le epigrafi con un angioletto.

La famiglia Nalon è conosciuta, in particolare il papà Davide perché gestisce una macelleria nel capoluogo. In tanti in questi giorni sono andati a portare il cordoglio ai genitori per la perdita del piccolo Isaia. Proprio oggi è previsto l’estremo saluto nella chiesa di Camponogara.

«Abbiamo voluto così per Isaia», dice il papà.

«Siamo vicini alla famiglia Nalon per la perdita prematura del loro piccolo», il pensiero dei compaesani. Il corteo funebre partirà dall’obitorio dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. L’ultimo abbraccio è fissato per questo pomeriggio alle 15.30 nella chiesa di Camponogara.

Isaia lascia la mamma, il papà, i fratelli Angelo, Gioele, Mosè, Cesare Elia, i nonni, le zie ed i parenti.

Pubblicato su La Nuova Venezia