• Home
  •  > Notizie
  •  > Morto Ottavio Freschi, anima del ristorante “Al Fogolar” di Cazzago

Morto Ottavio Freschi, anima del ristorante “Al Fogolar” di Cazzago

Aveva 76 anni, soffriva di diabete e recentemente aveva scoperto un altro malanno più grave. Già fissata la data dei funerali

CAZZAGO. Addio all’età di 76 anni ad Ottavio Freschi, storico titolare del ristorante “Al Fogolar” a Cazzago di Pianiga in via Provinciale sud. Il ristorante, specializzato nei piatti di carne, ora è gestito dai figli di Freschi ed era stato avviato dalla mamma Daniela Fadini nel 1963.

«Mio suocero, spiega la nuora Maeva», «ha portato avanti con tanta passione il suo lavoro insieme agli altri suoi familiari. Ora il ristorante è gestito dai figli Cristian e Stefano».

Da qualche giorno Ottavio Freschi era positivo al Covid ma da tempo era ammalato di diabete. Una malattia che lo aveva costretto a non lavorare più attivamente dal 2016. Ma dal “suo” locale, ricordano i clienti, Ottavio non riusciva a separarsi e anche in pensione continuava comunque a frequentarlo ed a mantenere i rapporti con la clientela storica e maggiormente affezionata.

La notizia della morte del ristoratore si è diffusa in poco tempo in paese e tantissimi sono stati i messaggi di cordoglio alla famiglia. Ottavio Freschi lascia la moglie Laura, i figli Cristian e Stefano, le nuore Maeva ed Elisa, i nipoti Elaida, Tabatha e Sara, i cognati Antonio e Marisa. I funerali si terranno mercoledì alle 10.30 nella chiesa di San Martino di Cazzago. Il feretro arriverà dall’ospedale di Chioggia. —

Pubblicato su La Nuova Venezia