• Home
  •  > Notizie
  •  > Martedì nella loro terra natale l’ultimo saluto ai Ciobanu

Martedì nella loro terra natale l’ultimo saluto ai Ciobanu

JESOLO

Sono state trasferite in Romania, nella cittadina di Halaucesti, le salme di Francisc, Tatiana e Diana Francesca Ciobanu, la famiglia morta nel tragico incidente stradale al Montiron. Le ha accompagnate il figlio superstite, Emilian di 19 anni, rimasto solo dopo la tragedia che si è consumata sulla statale 14.

Un mesto ritorno in patria per il giovane con le salme del padre, la madre e la sorella 21enne. Una vicenda che ha commosso la città. Erano a Jesolo da circa un anno, da quando il capofamiglia Francisc aveva trovato lavoro decidendo di trasferirsi al lido da prato. Ma i loro sogni si sono infranti per sempre quella domenica notte in cui sono morti nello scontro frontale costato la vita anche all'altra automobilista, una 29enne di Mestre, Jyotica Piaser, che aveva origini indiane.

Emilian, che ha firmato l'autorizzazione per la donazione degli organi, per il momento è in Romania in attesa dei funerali la cui cerimonia sarà celebrata nella chiesa di Halaucesti martedì prossimo. Potrebbe decidere di restarvi. A Jesolo il Comune ha garantito assistenza, quindi l'associazione rumena di San Donà, ma anche tante realtà si sono offerte di aiutarlo e trovargli un lavoro. —

g.ca.

Pubblicato su La Nuova Venezia