• Home
  •  > Notizie
  •  > Colpito da malore tra le dune in spiaggia Muore un 77enne

Colpito da malore tra le dune in spiaggia Muore un 77enne

ISOLA VERDE

Malore in spiaggia, un uomo di 77 anni è stato trovato morto tra le dune della zona libera nei pressi della foce del Brenta. L’allarme è arrivato ai carabinieri attorno alle 13.30 di martedì da un frequentatore abituale della zona che ha scorto probabilmente gli ultimi istanti di vita dell’anziano, T.F. le sue iniziali, accasciatosi quasi certamente a causa delle temperature elevatissime che in questi giorni stanno martoriando anche il litorale veneziano. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, la Guardia Costiera che ha competenza territoriale ed i carabinieri. Una volta giunti sul luogo, attorno alle 14, è stato rinvenuto il cadavere dell’uomo e per i sanitari non è rimasto altro che constatarne il decesso. Per i carabinieri, incaricati di svolgere i rilievi e le indagini del caso, si tratta di morte naturale causata da un collasso dovuto alle alte temperature.

L’anziano è un 77enne (classe 1944) residente a Campodarsego, nel Padovano. C’è da capire che cosa ci facesse in una delle zone più selvagge di Isola Verde, ricca di dune e tamerici, nelle vicinanze della foce del Brenta, tra la spiaggia e la vastissima zona degli orti del Bacucco. Un luogo sicuramente impervio, anche se facilmente raggiungere con ogni mezzo, ad un’ora del giorno dove le temperature in questi giorni sono davvero insopportabili. Ed è proprio questa condizione ad avere portato l’uomo. Una morte naturale, dunque, che ha portato i carabinieri a consegnare già ai familiari il corpo del 77enne per le esequie. —

Pubblicato su La Nuova Venezia