• Home
  •  > Notizie
  •  > Incidente mortale in A4 Pm ordina l’autopsia Indagato il camionista

Incidente mortale in A4 Pm ordina l’autopsia Indagato il camionista

SAN STINO

L’autista del camion coinvolto nello schianto con una Fiat Punto, che martedì in A4 è costato la vita al trevigiano 45enne Roberto Sartor, è indagato per omicidio stradale. Si tratta di un 52enne della Moldavia. Il tamponamento si era verificato in carreggiata Ovest all’altezza dell’uscita di San Stino. Il Pm di Pordenone ha ordinato un doppio accertamento tecnico non ripetibile. L’autopsia è stata affidata al medico legale Antonello Cirnelli, che eseguirà l’accertamento martedì alle 10, all’ospedale di San Donà.

Il magistrato ha disposto infine una perizia cinematica per ricostruire le cause e le responsabilità del sinistro, affidandola all’ingegner Pierluigi Zamuner: l’accertamento si eseguirà giovedì 24 giugno, alle 9, nella sede della Polstrada di San Donà. I mezzi coinvolti sono ancora sequestrati: restano collocati nel deposito del Soccorso stradale Rado, intervenuto a rimuoverli dopo l’incidente. Roberto Sartor lavorava per la Mosaico Group di Noventa di Piave e ha lasciato nel dolore la compagna e due figli. I familiari si sono rivolti Studio3A-Valore, e all’agente Riccardo Vizzi. —

Pubblicato su La Nuova Venezia