• Home
  •  > Notizie
  •  > Ragioniera di 57 anni morta per una leucemia

Ragioniera di 57 anni morta per una leucemia

CAMPAGNA LUPIA

È morta a causa della leucemia a 57 anni Laura Canato, ex presidente del consiglio scolastico della elementare di Lughetto, membro del direttivo pastorale della parrocchia del paese. Risiedeva con la famiglia a Lughetto. Ragioniera, era stata dipendente del Comune di Campagna Lupia e di di Portogruaro. A spiegare chi fosse la donna è la figlia Giada. «Mia mamma», racconta, «è sempre stata una persona che ha lottato con grande forza per le sue convinzioni e contro la malattia che è comparsa nella forma più grave dal 2019. Per sconfiggere la leucemia, mia mamma aveva ricevuto il trapianto di midollo dalla sorella la scorsa estate ma purtroppo ha avuto una ricaduta». Laura Canato è morta il giorno di Pasqua all’Angelo, dove era ricoverata in Medicina. La donna era conosciuta in paese anche per essere stata nel corso degli anni alla guida di un gruppo di residenti che ha lottato contro la possibile chiusura della elementare di Lughetto. Una scuola che anche grazie alle sue lotte alla fine è stata ampliata. Laura lascia il marito Luca Serpani, le figlie Giada e Barbara, il genero, le sorelle, i cognati, i nipoti, gli amici. Un rosario verrà recitato oggi alle 18 in chiesa a Lughetto. I funerali giovedì alle 15.30 nella stessa chiesa. —

A. Ab.

Pubblicato su La Nuova Venezia