• Home
  •  > Notizie
  •  > Ex medico uxoricida ai domiciliari a Dolo

Ex medico uxoricida ai domiciliari a Dolo

DOLO

L’ex medico Gian Luca Cappuzzo, 50 anni, è in detenzione domiciliare nella casa di una zia a Dolo, in via dei Frati: è uscito dal carcere Due Palazzi di Padova poco prima della vigilia di Natale. Il 29 aprile 2008 la Corte d’assise di Padova lo condannò a 26 anni per omicidio volontario aggravato dell’allora giovane moglie, pronuncia confermata in appello e in Cassazione. Elena Fioroni aveva appena 31 anni quando fu aggredita e anestetizzata con etere e benzodiazepine dall’allora marito in via di separazione, poi infilata nella vasca da bagno accanto alla sua camera da letto per simulare un suicidio con i polsi tagliuzzati, prima di essere assassinata con tre iniezioni di etilcarbammato, sostanza cancerogena impiegata nella preparazione dei pesticidi. I figlioletti di 3 e 4 anni erano già stati «neutralizzati» con gocce di antidepressivi nel biberon. Intanto la libertà è un orizzonte sempre più vicino per Cappuzzo, dietro le sbarre dall’11 febbraio 2006.

Pubblicato su La Nuova Venezia