• Home
  •  > Notizie
  •  > È morto Paolo Cacco grossista delle calzature stimato in Riviera

È morto Paolo Cacco grossista delle calzature stimato in Riviera

CAMPONOGARA

Addio all’età di 79 anni a Paolo Cacco, ex imprenditore e grossista delle calzature molto conosciuto a Camponogara e in tutta la Riviera. Risiedeva con la moglie Rosalba in via Arzerini 23. L’uomo è papà di Stefano Cacco, consigliere comunale di centrodestra, ed ex candidato sindaco alle ultime elezioni in paese, e di Manuela Cacco, la tabaccaia condannata a 16 anni di carcere per complicità in omicidio della segretaria padovana, Isabella Noventa, con i fratelli Freddy e Debora Sorgato (condannati a 30 anni di carcere entrambi).

A raccontare chi fosse il papà è il figlio Stefano. «Mio papà è stato per anni un imprenditore di successo nel settore della calzatura», dice, «era un grossista e gestiva due grandi magazzini a Villorba e Spinea. È sempre stato un gran lavoratore e ha sempre voluto il meglio per la sua famiglia». Paolo Cacco che da qualche tempo era gravemente malato lascia anche il terzo figlio Mario, le nuore Cristina e Roberta, i nipoti, il fratello, la sorella, i cognati. I funerali si svolgeranno domani alle 10 nella chiesa di Camponogara. Bisognerà capire se a Manuele sarà concesso di uscire dal carcere per il funerale. —

A. Ab.

Pubblicato su La Nuova Venezia