• Home
  •  > Notizie
  •  > Giallo a Stra, trovato un cadavere dentro a una villa abbandonata

Giallo a Stra, trovato un cadavere dentro a una villa abbandonata

Cappotto e scarpe da ginnastica, il corpo in condizioni irriconoscibili al punto da non poterne identificare neppure il sesso

STRA. Un corpo in avanzato stato di decomposizione, con un cappotto addosso ormai consumato e scarpe da ginnastica ai piedi. E' avvolto dal mistero il ritrovamento di un cadavere da parte dei carabinieri all'interno di un casolare abbandonato situato lungo via Nazionale all'incrocio con via Fiessetto.

La scoperta è stata fatta mercoledì 6 maggio, nei pressi del campo sportivo della città. La segnalazione è arrivata da un residente della zona, che aveva smarrito il cagnolino con cui era a passeggio. Dopo aver sentito il forte odore dall'interno del casolare, ha scoperto il corpo e ha subito avvisato i militari.

Dopo le prime investigazioni, il corpo è stato trovato appeso a una corda e c'è il sospetto che possa trattarsi di un suicidio. Ci vorrà invece l'autopsia per stabilire se si tratta di un uomo o di una donna, e l'esatta data della morte che comunque dovrebbe risalire a diversi mesi fa.

Pubblicato su La Nuova Venezia